21 giu 2017

COLLABORAZIONE: Recensione "Luce sensibile" di Arteiu Azizian

..."LUCE SENSIBILE" di ARTEIU AZIZIAN...
 
 
Ciao adorati amanti dei libri e bentornati nel mio blog!
21 Giugno...oggi è il primo giorno d'estate, il giorno più lungo di tutto l'anno e ho deciso di dedicarlo a Lamiavitasonoilibri e a voi, con una recensione in esclusiva.
Il solstizio d'estate ha portato sole, caldo, bel tempo, tanta voglia di mare e non solo...anche la mia seconda recensione su richiesta!
Ebbene si, Lamiavitasonoilibri è stata contatta da un secondo scrittore, il quale si è mostrato disponibile a farmi leggere il suo libro e interessato ad averne una recensione al riguardo.
Oggi sono quindi qui per parlarvi della mia ultima lettura, si tratta di una raccolta di poesie, rilegate in un grazioso romanzo con tanto di foto che dividono i versi in varie sezioni.
Il libro in questione è "Luce sensibile" di Arteiu Azizian.
 
LA COPERTINA
 
La copertina è molto particolare.
Il titolo racchiude il significato profondo di ogni singola poesia scritta da Arteiu, in quanto la raccolta riferisce al quotidiano, ma dona un ambiente separato dalla vita frenetica di oggi: ogni pensiero conduce il lettore in questo spazio, il quale può farlo suo e personalizzarlo con altre chiavi di lettura.
Un libro che ciascun lettore porterà avanti con nuove interpretazioni di vita e confronto con il prossimo.
La sensibilità è piacevole se intima...ma quanto è positivo far incontrare diverse sensibilità?
La luce sensibile è colei che accoglie e salva, esattamente come questa raccolta di poesie scritta da Arteiu Azizian.
L'immagine di copertina è insolita, dai colori sgargianti e ricca di allegria, pace e serenità.
E' una di quelle foto che raramente si ha il piacere di vedere come copertina di un libro.
 
LA TRAMA
"Luce Sensibile" raccoglie riflessioni concepite in età giovanile, oggi dove i ventenni ancora influenzati dall'adolescenza si confrontano con il mondo adulto. Le chiavi di interpretazioni dei testi riguardano tutte le stagioni della vita, presentate con linguaggi diversi ma allo stesso tempo complementari. Il libero componimento del comunicatore Arteiu manifesta il bisogno di scrittura come condivisione di emozioni verso se stesso e con il prossimo, definendo su carta ciò che si nasconde nella vita frenetica.
 
IL LIBRO
Versione cartacea: 7.90€, 62 pagine.
Versione digitale: 00.00€, 62 pagine.
Casa Editrice: YouCanPrint (self-publishing)
Autore: Arteiu Azizian
Narratore: Arteiu Azizian
Capitoli: --
Scrittura: sublime.
Non mi era mai capitato di leggere una poesia o più poesie di mia spontanea volontà, questa è stata la prima volta e ne sono rimasta totalmente affascinata.
Ogni singolo verso è scritto e arrangiato in chiave moderna, senza mai scendere nel ridicolo e far vergognare il lettore dell'orribile italiano a cui si ha fatto ricorso.
Ciascuna poesia può e deve essere letta con una mentalità aperta e orientata verso una libera interpretazione personale dello scritto.
Le parole, nell'insieme, risultano armoniche, legate fra di loro, chiare e soprattutto sublimi: non è facile interpretare una poesia senza tenere conto, almeno un po', dello scritto del poeta, eppure Arteiu riesce benissimo ad offrire questa occasione al lettore, attraverso un utilizzo più che corretto della lingua italiana e attraverso un modo di scrivere ed esprimere che lascia il giusto spazio all'idea personale.
Lo scrittore è riuscito in un'impresa piuttosto ardua, è riuscito a parlare in versi della quotidianità, della società, della politica, della situazione in cui si trova il mondo ed il nostro paese, della crisi economica e lavorativa da cui l'Italia è afflitta, della famiglia, dell'amore, dei valori e degli ideali, della vita.
Ho apprezzato ogni singola poesia, in quanto ciascuna di esse mi ha permesso di sentirmi compresa e non sola, mi ha trasmesso il pensiero di Arteiu riguardo agli argomenti trattati e una libera interpretazione, mi ha fatta riflettere e crescere.
Gli argomenti trattati sono molteplici, da quelli più comici a quelli più seri e grigi, affrontati meravigliosamente e senza scendere nel ridicolo.
"Luce sensibile" è la prima raccolta di poesie letta da me, devo ringraziare Arteiu per avermi fatto conoscere il mondo della poesia, a me prima totalmente ignoto.
 
LA RECENSIONE
"Luce sensibile" è dedicato e consigliato a ciascuna persona che guarda dentro di sé, trovandovi la propria luce sensibile, perché essa alberga in ognuno di noi, bisogna solo ascoltarla, comprenderla e farla vivere.
Questa raccolta di poesie è consigliata per chi ama la poetica.
"Luce sensibile" è consigliato a chi desidera evadere leggendo un libro particolare ed insolito, caratterizzato da brevi e numerose poesie, impreziosite da foto che immortalano paesaggi naturali.
Questa raccolta di poesie è consigliata a chi vuole trovare la propria luce sensibile e desidera ricevere un aiuto.
"Luce sensibile" è consigliato a chi legge per vivere, per portare avanti un libro attraverso la libera interpretazione personale e il confronto umano.
 
"Luce sensibile" è innanzitutto una raccolta di poesie, ma anche un diario personale, in cui lo scrittore condivide i propri sentimenti, momenti, pensieri racchiudendoli in dei versi, ai quali molto spesso vi è corredata una foto, un orario indicativo, una data e un titolo.
 
"Le parole", presenti all'interno del libro, dichiara Arteiu, "sono nate in situazioni diverse: dai viaggi in treno ai viaggi di pace a passeggiare, dal dialogare con il prossimo in maniera ludica alla notte, quando le idee non mi facevano dormire. Una struttura di componimenti personale per ogni messaggio (l'uso delle maiuscole e degli spazi, le date, gli orari e la punteggiatura)".
 
|La scrittura è un abito sano e libero che non passa mai di moda...passa solo, in parte, la carezza comunicativa delle parole.|
"Luce sensibile" è un abito raffinato, semplice e sbarazzino al tempo stesso, che comunica qualcosa, un qualcosa che per quanto mi riguarda non passerà mai.
Le parole scritte da Arteiu vi comunicheranno qualcosa e poi svaniranno o vi rimarranno nei meandri del cuore? Non dovete fare altro che acquistarlo e leggerlo per scoprirlo...chissà che Arteiu non riesca a farvi sentire liberi, vivi e voi stessi...
 
La prima poesia è stata scritta il 21 novembre 2013, alle 06.00 di mattina, all'alba, quando la notte sta per svanire e un nuovo giorno è alle porte, quando un velo di nostalgia avvolge i propri ricordi, gli attimi sono preziosi e allo stesso tempo pungenti.
Da quel giorno, sino al 12 dicembre 2016, Arteiu scrive poesie e mostra la luce sensibile che alberga in lui, con la speranza che anche il lettore, prima o poi, possa trovare la propria.
 
Arteiu narra di |situazioni varie destinate a nuotare circoscritte come egregi dipinti racchiusi in un quadro d'arte|.
 
La maggior parte delle poesie sono state valutate da me con il massimo dei voti, per l'incredibile capacità di quelle parole di comprendermi, ascoltarmi e consigliarmi.
 
|Un inverno gelido e volgare vorrebbe offuscare il mio viso ma il Sole della Speranza, per ora, è più caloroso e cordiale.|
Eccola qua, la sensazione che il lettore avrà occasione di provare durante la lettura di "Luce sensibile".
 
Non potendo commentare ogni singola poesia, in quanto strettamente a interpretazione soggettiva, ho deciso di riportare alcune delle frasi che più mi hanno colpito, facendomi trovare la mia luce sensibile:
 
|A cosa serve uno Specchio se non lo condividi con uno sguardo?
E a cosa serve l'Amore se non si è in comunione fra due anime?
Sto bene...|
Tre dei principali argomenti presenti all'interno del libro, a fine lettura Arteiu e il lettore riusciranno a condividere uno sguardo con lo specchio, l'amore con un'altra anima e a stare bene davvero?
 
|Ti senti felice? Triste è ciò che si percepisce dai sospiri umani.|
L'umanità al giorno d'oggi è triste, ma se attraverso una raccolta di poesie riuscisse a rallegrarsi?
 
|L'Amore è il profumo della donna che sa farti Sorridere con Semplicità.|
Uno dei quesiti che mi pongo spesso: sarò mai il profumo femminile che riesce a far sorridere con semplicità un'anima?
 
|Piango...formo un fiume. Tu sei gli argini che lo proteggono.|
Gli argini che proteggono il mio fiume sono rappresentanti da poche persone, quelle giuste, attraverso questo libro ho compreso chi c'è per me e perché è presente.
 
|L'ansia è artificiale...la producono circostanze e persone.|
Questa è la mia poesia e chi mi conosce sa il perché, sarò mica una ragazza ansiosa?
 
|Ci sono strade piene di divieti e opportunità che non possono aspettare.|
Cogli l'attimo.
 
|Il Troppo Buono finisce per essere inghiottito facilmente da chiunque, ghigliottina per il suo animo.|
La "causa" di molte delusioni...
 
|Ci sono scelte e situazioni che se fai ti penti di qualcosa, se non fai subisci per altro...|
Grazie ad Arteiu ho capito che posso e devo fare ciò che voglio, come, quando e perché voglio, senza rancori e ripensamenti.
 
|U(T)IL(E)...se estrapoli una vocale ed una consonante significativi ottieni "Te"...ogni cosa deve essere utile a te prima di tutto.|
Ciascuno di noi è utile a se stesso.
 
|I gesti non sussistono senza Messaggi.|
Per una come me, che ama i piccoli gesti, questa frase è rappresentativa.
 
|Nessuno vuole essere un fallito ma almeno tutti una volta nella vita l'abbiamo detto, chi siamo noi tutti per giudicare la persona in questione?|
 
|Trovare una Dimensione nel mondo è uno dei passi più ardui, non tanto per competizione ostacoli e poche (apparenti) opportunità, ma più per il fatto di far combaciare il Proprio Colore su un vestito che stona con la gamma cromatica circostante.|
 
|Ho controllato l'ora ed era in Tilt, non funzionava più...Mancava una sagoma che dava ritmo al tempo, in una parola "Tu".|
 
|Ci Sono Persone che ti leggono dentro e ti consigliano letture di vita idonee a te.|
Questa è una delle frasi che più mi è entrata nel cuore e una persona in particolare, leggendola, capirà.
 
|Quanto è bello essere capiti senza sentirsi in dovere di dare in cambio.|
Questa è una delle frasi che più mi è entrata nel cuore e una persona in particolare, leggendola, capirà.
 
|I sensibili sono gli artefici di libere inedite emozioni amplificate.|
 
|E così venne assalita da una miriade di dubbi e dispiaceri.|
 
|Luce sensibile è colei che accoglie e salva.|
62 pagine, tantissime poesie e la ricerca della propria luce sensibile.
Io l'ho trovata e voi?
 
Oggi la scrittura creativa è messa in disparte, ma resta una delle poche forme gratuite rimaste dove puoi esprimerti, senza la paura di venir giudicato, non pensando al successo commerciale, con essa si mette l'amore della passione al primo posto.
Quando Arteiu scrive, si sente libero.
Tu, lettore, vuoi sentirti libero attraverso l'esperienza di Arteiu Azizian e sei desideroso di trovare la tua luce sensibile? Acquista questa raccolta di poesie e vivi, leggendo...
 
 
COMMENTO PERSONALE
Ed eccomi qui a scrivere la mia prima recensione di una raccolta di poesie e la mia seconda recensione su richiesta, ancora non realizzo...
Il blog è ormai prossimo a compiere due anni di vita e non avrei mai immaginato di avere l'occasione di scrivere delle recensioni su richiesta, di poter attirare l'attenzione di scrittori sublimi e di leggere qualcosa di diverso dai miei soliti e adorati romanzi rosa e invece...mai dire mai, quindi.
 
"Luce sensibile" all'apparenza è una comune raccolta di poesie, ma sotto lo sguardo attento di un lettore compulsivo questo libro non solo risulta essere particolare ed insolito, ma anche unico, in quanto nessun poeta emergente, a mio parere, riuscirebbe nell'impresa di Arteiu, di far sentire i lettori prima sperduti e poi sulla retta via.
 
"Luce sensibile", da come avrete capito, non è un classico libro e proprio per questo risulta difficilmente recensibile, in quanto l'interpretazione da attribuirgli è prettamente soggettiva.
Ciò che posso dirvi è che questa raccolta di poesie mi è entrata nel cuore, ogni poesia a modo suo mi è piaciuta, alcune per delle frasi, altre per il modo di esprimere qualcosa, altre ancora per l'interpretazione personale da me ricavata, ecc...
 
Arteiu Azizian ha reso giustizia alla scrittura creativa e ha dato un nome a quell'ignoto punto di riferimento presente in ognuno di noi.
Chi è la Luce Sensibile? Arteiu dà la sua risposta a questo quesito attraverso il suo libro e, nel frattempo, riesce a far trovare la propria risposta a ciascun lettore.
 
Arteiu Azizian mi ha regalato piccoli gesti.
Arteiu Azizian mi ha regalato poesie che oramai ho imparato a memoria, a forza di capitare tra le sue pagine e di leggere quelle che più mi appartengono.
Arteiu Azizian mi ha fatta sentire compresa e ascoltata.
Arteiu Azizian mi ha dato l'opportunità di ritrovare la mia luce sensibile, che tenevo ben nascosta dentro di me e che ho scovato guardandomi dentro, con la compagnia delle sue parole.
Arteiu Azian mi ha insegnato a non ignorarmi e a distinguere il buio, che tanto temo, dalla luce, che tanto cerco.
Arteiu Azizian è la mia Luce Sensibile.
 
Che altro dire? Mi è piaciuto un sacco "Luce sensibile", nonostante questo, non credo che le poesie facciano per me, più per una questione di genere letterario di appartenenza che per altro, ma ringrazio Arteiu per avermi fatto conoscere delle poesie che mi hanno fatta sentire compresa e che ora sono un pezzo importante di me.
 
Consiglio "Luce sensibile" ad ogni lettore, anche a chi, come me, non ama le poesie, non ne rimarrete affatto delusi.
 
Spero di non aver deluso Arteiu con questa mia recensione, perché lui con me non l'ha fatto assolutamente e lo ringrazio per avermi regalato poesie in cui perdermi e ritrovarmi e frasi in cui identificarmi.
Ancora tanti complimenti allo scrittore!
 
IL MIO GIUDIZIO
 
 
 
La recensione è giunta al termine.
Non dimenticatevi di mettere un G+1 a questo post e di condividerlo dovunque e con chiunque!
Vi invito, inoltre, a iscrivervi come lettori fissi de Lamiavitasonoilibri!
 
Alla prossima recensione! (:
 

 
 
 
 
 


Posta un commento