30 mar 2018

Review "#TiAmo" di Francesco Sole

Recensione
"#TIAMO" di FRANCESCO SOLE

Ciao miei adorati lettori e bentornati nel fantastico mondo de Lamiavitasonoilibri! (:

 Aleggia nell'aria qualche novità...sono lieta di annunciare che ora potrete seguire il blog su un'altra piattaforma, quella dei social di Instagram e Twitter,grazie ai quali sarete aggiornati costantemente sulle novità riguardanti l'operato del blog!
Non vi resta che seguire Lamiavitasonoilibri e divenire suoi lettori anche nei social, vi aspetto numerosi!

Nell'ultimo periodo ero poco presente, a causa di un terribile blocco del lettore, ma ora sono più carica che mai e oggi vi parlo della mia ultima lettura, una raccolta di #poesie, da condividere sui social pagina per pagina, attraverso l'hashtag del titolo del libro, per far si che esso venga scoperto e letto da più persone possibili: #TiAmo di Francesco Sole.

LA COPERTINA

La copertina è graziosa e le sfumature color pastello le conferiscono un'aria leggera, spensierata e delicata, proprio come una bolla di sapone, la protagonista indiscussa di questa raffigurazione.

Il titolo funge da prosecuzione, se così si può dire, della prima raccolta di #poesie di Francesco Sole, dal titolo #TiVoglioBene (recensione qui).
Entrambi i titoli possono essere liberamente interpretati, dal mio punto di vista il primo manoscritto vuole insegnare al lettore a volersi bene e, di conseguenza,  a volere bene anche agli altri e il secondo, invece, intende compiere un piccolo passo in più, preparando il lettore al sentimento che spinge gli esseri umani a credere in qualcosa e a vivere con un obiettivo fisso e ben preciso, l'amore. Perché non si può amare qualcuno, senza prima amare se stessi.

Curiosi di scoprire attraverso delle poesie contemporanee come volersi bene ed amarsi? 
Non vi resta che recarvi in libreria ad acquistare entrambi i volumi e immergervi nel mondo della poesia del giorno d'oggi, letta ed apprezzata da pochi, da quelli giusti.

LA TRAMA
#TiAmo è un libro di vita e soprattutto d'amore. Un percorso per amare senza paure né rimpianti: È il racconto di Luna, che concede ad un giovane scrittore incontrato nel mezzo di una triste notte, i segreti dell'amore e le sue #poesie. Un racconto per chi si sta innamorando, per chi ama da tempo, o per chi, per amore, sta soffrendo. Ha una tecnica di lettura particolare: In che stagione ti senti? Estate? Autunno? Inverno? Primavera? A seconda della risposta, inizia da lì e percorri il libro nel susseguirsi delle stagioni. Le stagioni dell'amore servono per guidare i nostri sentimenti e farci ascoltare maggiormente il nostro cuore, ricordandoci sempre che: Dove non c'è amore, è tempo perso.

IL LIBRO
Titolo: #TiAmo
Autore: Francesco Sole
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 282 pagine
Prezzo: €16.90 (formato cartaceo), €8.99 (formato digitale)
Genere: poesia
Scrittura: non convenzionale, in quanto raccolta di poesie in versione 2.0. 
Le poesie scritte da Francesco Sole sono contemporanee e molto spesso frutto dell'unione di più frasi appartenenti a libri di altri scrittori contemporanei o di scrittori celebri e risalenti ad un'altra epoca e al social Tumblr, nato per condividere frasi.
Nonostante ciò, lo scrittore riesce ad assemblare il tutto, come in un puzzle e a rendere proprie le creazioni di altri, conferendogli una sua personale interpretazione e dando la possibilità al lettore di fare lo stesso.
Francesco Sole, in questo modo, dà vita a delle #poesie, concepite prevalentemente per la condivisione sui social, caratteristica apprezzabile, dato che al giorno d'oggi ognuno di noi vive in simbiosi con il telefono.
Francesco Sole, attraverso questi #libri riesce a far viaggiare in parallelo i libri e la tecnologia, dando luogo ad una fonte inimitabile per diffondere la cultura e il favoloso mondo della lettura.

LA RECENSIONE
"#TiAmo" è dedicato a tutti noi, che viviamo per sognare e sogniamo per vivere.
Questa raccolta di poesie è dedicata a tutti i lettori in grado di apprezzare e di comprendere un libro non convenzionale, dettato da hashtag e condivisione sui social.
"#TiAmo" è dedicato a chi ama la poesia ed è desideroso di scoprirne una forma innovativa, contemporanea.
Questo manoscritto è dedicato a tutti noi, che amiamo senza prima amare noi stessi.
"#TiAmo" è dedicato a chi è desideroso di trascorrere qualche ora in compagnia di un bel libro in grado di far sentire il lettore, a fine lettura, come una bolla di sapone.

Francesco Sole è un giovane scrittore che crede nelle cose semplici della vita.
In questo libro ha raccolto le poesie di Luna, dopo averla incontrata per la prima ed unica volta. In questo libro ogni lettore potrà conoscerla e comprendere meglio alcune sfumature dei propri sentimenti.

"Come stai?" è una domanda gradita se fatta nel momento giusto, ma quando il momento è quello sbagliato diventa più difficile da gestire.
"Bene", quattro lettere che spesso si riuniscono in una sola bugia.
Perché tenersi tutto dentro, quando si potrebbe dare libero sfogo a ciò che si sente gridando?
Gridare a volte è inutile, perché troppe persone non sentono le grida, tanto vale rimanere in silenzio.
#TiAmo parla proprio di questo, di come far volare via i problemi, le ansie, le paure, i sentimenti e gli stati d'animo esattamente come delle bolle di sapone, capaci di disperdersi in maniera disordinata nell'aria, proprio come questo libro, che non possiede una direzione di lettura: si deve iniziare dalla propria stagione e percorrere a seguire le altre.
Francesco Sole ha iniziato dalle bolle estive, dopodiché è passato in autunno, per arrivare in inverno e infine la primavera, poi ha ricominciato da dove era partito.
Ricominciare. E' proprio ciò che richiede questa raccolta di poesie: ricominciare. Ricominciare a vivere, a provare delle emozioni, ad amarsi e amare senza paure e senza limiti e a sentirsi libero e leggero come una bolla di sapone.

Ogni poesia affronta una tematica differente, pur avendo come argomento principale l'amore in ogni sua forma. Questo è il libro dell'amore e la parola d'ordine è resilienza.

Estate, autunno, inverno o primavera? Bisogna partire dalla stagione in cui ci si sente e dopodiché proseguire la lettura secondo il susseguirsi naturale della stagioni.
Attraverso questo manoscritto si avrà modo di conoscere meglio se stessi, capire gli altri ed esprimere ciò che si prova senza vergognarsi di condividere le sensazioni più forti della propria vita, i valori in cui si crede e le parole con cui ci si vuole descrivere.
Ed è proprio attraverso la condivisione che si può capire chi si è e cosa si vuole.
Solo scoprendo chi si è davvero non ci si concede al primo che passa e solo condividendo i valori si potrà far capire al mondo chi si è.
Attraverso queste pagine le parole scritte diventeranno di ciascuno di noi, bisogna farne tesoro e condividerle attraverso i social network utilizzando #tiamo.
Basterà un clic sull'hashtag per riconoscersi negli occhi di chi ama.

NEL LIBRO
<<E anche se non mi scrivi più,
anche se mi hi dimenticato,
io ti amo ancora.
E quando mi vedrai ricordati che fuori sarò cambiato,
ma dentro resto sempre quello che un po' 
ci crede ancora.>>

Ho scelto questa frase per rappresentare il libro, in quanto appartenente ad uno scrittore con la S maiuscola, Antonio Dikele Distefano, alle prese con l'uscita del suo ultimo romanzo (prevista il 22 maggio) e che Francesco Sole ha reso sua, inserendola in una "sua" poesia.
#TiAmo è frutto dell'assembramento di più frasi appartenenti ad altre persone e che ora compaiono in un libro. A scuola insegnano che quando ci si ispira a qualcosa di già esistente o quando ci si appropria di qualche cosa appartenente ad altri, bisogna sempre citare la fonte, ma a quanto pare Francesco Sole ha fatto uno strappo alla regola...
La lettura è bella, in ogni sua forma, fino a quando non diventa simbolo di ipocrisia, però.

LA MIA OPINIONE
Fino ad ora ho avuto il piacere di avvicinarmi alla letteratura in versi attraverso la lettura di tre raccolte di poesie, due di queste appartenenti a Francesco Sole.
Eppure, leggendo ogni singola pagina, prevaleva su ogni altra cosa la sensazione di aver già letto molti passi delle sue creazioni e così, una volta documentatomi, ho scoperto che molti dei suoi versi appartenevano ad altri nomi del mondo della scrittura e la delusione è stata enorme. 
Da quel momento in poi la mia conoscenza con la dimensione creata da questo scrittore si è interrotta e rimaneva il desiderio di giungere alla fine del libro per passare oltre e accantonare questa deludente esperienza letteraria.

Perciò, il mio giudizio, è negativo, anche se non va negato a Francesco Sole di avere talento, l'introduzione presente all'interno de #TiAmo è pura poesia e ciò significa che se credesse un po' più in se stesso e nelle sue capacità creative arriverebbe molto di più al lettore.
Inoltre riesce egregiamente a fondere nuovo e vecchio, scritti già esistenti e parole originate dalla sua penna. Come in un puzzle ogni singolo pezzo combacia alla perfezione e le poesie risultano lineari e armoniose, peccato che siano frutto di una rielaborazione in chiave moderna intrapresa dallo scrittore in questione.
Sono quindi curiosa ed impaziente di avere, prima o poi, la possibilità di leggere il vero Francesco Sole e non un mix contemporaneo da lui ideato di altri scrittori.
Nonostante ciò questa raccolta di poesie rappresenta una bella lettura, con un enorme margine di miglioramento, ma pur sempre apprezzabile dal punto di vista prettamente letterario.

#TiAmo ha potenziale, nell'insieme è un bel libro, manca solo il vero tocco personale di Francesco Sole, colui che stando alle fonti dovrebbe aver scritto questa raccolta di poesie. 

IL MIO GIUDIZIO


La recensione è giunta al termine.
Alla prossima! (:
Posta un commento