05 ago 2015

Recensione: "Vampire" di Jennifer Milton

Recensione "Vampire" di Jennifer Milton:
Sono pronta a parlarvi della mia ultima lettura, (terminata in poche ore) il libro di Jennifer Milton "Vampire".
E' stata la mia prima esperienza con questa autrice e ne sono rimasta molto molto affascinata, scoprite il perché.

LA COPERTINA:

 
 
 
LA TRAMA:
Patrick si è appena trasferito con sua madre da New York a un piccolo villaggio/paesino nel Galles. Nella sua nuova scuola lui è un emarginato, un estraneo e non riesce a farsi amici. Lui si sente tanto solo fino al giorno in cui incontra Priscilla, una "svitata" per gli abitanti del villaggio/paesino, ma una bellissima e attraente ragazza per Patrick. Loro si innamorano e tutto sembra perfetto fino al compimento dei sedici anni di lei, quando accade qualcosa di terribile e misterioso. Priscilla diventerà un vampiro? Un intrigante mistero, questo racconto "gotico" è anche una bellissima storia d'amore. Scritto in un semplice linguaggio, con l'aiuto delle immagini accanto al testo e le note riportate in basso alle pagine, è comprensibile per chi non ha un'ottima conoscenza dell'inglese. Il libro include una serie di sezioni che parlano di grammatica ed esercizi sui vocaboli, all'interno del dossier c'è, inoltre, un AUDIO-CD con l'intera vicenda narrata da una voce.
 
Patrick has just moved with his mother from New York to a little village in Wales. In his new school he is an outsider and cannot make friends. He feels very lonely until one day he meets Priscilla, a "freak" for the villagers, but a beautiful and attractive girl for Patrick. They fall in love and everything seems perfect until her 16th birthday, when something terrible e mysterious happens. In Priscilla going to turn a vampire? A thrilling mystery, this "gotic" tale is also a beautiful love story. Written in simple Language, with the help of images throughout the text and footnotes, it is comprehensible for beginners. The book includes a wide selection of grammar and vocabulary exercises, in-depth dossiers and an Audio-CD with the complete recording of the text.
 
LA RECENSIONE:
"Un incidente in bicicletta li aveva fatti conoscere e inconsapevolmente uniti per l'eternità, ma un misterioso mistero li separerà, ma la forza del vero amore potrà avere la meglio."
Siamo più o meno nei nostri anni, in un piccolo paesino del Galles, il tempo della tecnologia, in cui le persone comunicano soprattutto con sms e mail. Patrick e Priscilla sono due  adolescenti, frequentano la stessa scuola superiore, nella cittadina, e grazie a un incidente in bici i due trovano l'uno nell'altra la loro cosiddetta metà della mela. Sperano di continuare a viversi e ad amarsi nel modo perfetto, in cui si è svolto per un po' di tempo, in là nel tempo, nel bene e nel male, e in qualsiasi strana situazione, ma per tanti, troppi scherzi del destino e della misteriosità di alcuni fatti, i due si troveranno in direzioni diverse, e le loro strade si separeranno per scontrarsi nuovamente dopo un certo periodo di tempo, la strada più difficile dei due sarà quella di Priscilla.
Accompagneremo i due personaggi nelle loro avventure per circa 3 mesi, imparando a conoscerli più o meno a fondo e finendo per innamorarcene.
Patrick si innamora fin da subito della ragazza, senza avere mai paura di farglielo notare. Spera che insistendo il più possibile, la ragazza possa cedere e diventare la sua fidanzata.
L'improvvisa consapevolezza dei sentimenti di Priscilla, coincide purtroppo con il suo imminente destino, non facilmente modificabile.
Priscilla sarà costretta ad accettare il suo destino, e a farsi carico di responsabilità che noi umani non crediamo possibili, diventando molto presto la creatura di cui si è sempre vergognata e tenuta lontana, e Patrick, invece, cercherà di andare avanti nella sua vita anche senza la ragazza e ben presto tornerà negli Stati Uniti.
Proprio mentre sarà in aereoporto, pronto a partire per tornare al suo paese di origine, riceverà degli sms anonimi, che però faranno comprendere che sia proprio la sua amata, e questi sms porteranno al loro ultimo ma non ultimo incontro, in cui i due...
Una storia che vi terrà incollati al libro fino alla fine.
 
LA RECENSIONE:
Una lettura davvero insolita, perché il libro in questione non l'ho letto per mia decisione, ma mi è venuto assegnato come compito delle vacanze di inglese. Altrimenti, penso, che per mio gusto personale non lo avrei mai letto, ma, in questo caso, devo proprio ringraziare la professoressa di inglese per avermelo assegnato come lettura estiva.
All'inizio ero contraria a questa lettura, appunto perché mi era stata assegnata (e io non leggo quasi mai con piacere un libro non scelto personalmente da me), e perché il titolo non mi ispirava molto, in quanto non appassionata al genere thriller, ma, invece, sono stati proprio questi aspetti a farmi innamorare del libro.
Il libro si apre con l'arrivo del ragazzo in questo villaggio, che lui fin da subito detesta, e con Patrick e Priscilla che ancora non si conoscono, e non sanno che finiranno con l'amarsi, e si svolge con l'incontro dei due e con uno scambio di dialoghi molto fitto tra i due e con gli altri personaggi, e si chiude con il loro ultimo ma non ultimo incontro e dopo di che, con il suo ritorno negli USA.
Una lettura davvero intensa ed emozionante, in quanto in tutto il libro Patrick e Priscilla si conoscono, si comprendono a vicenda e si innamorano, e noi con loro.
I personaggi sono tutti ben caratterizzati e pur non volendolo non potrete fare a meno di affezionarvici.
La storia è fin dall'inizio intrigante, e pagina dopo pagina, lo diventa sempre più, e senza accorgervene sarete già arrivati alla fine, catturati dalla storia.
L'ambientazione è ben descritta e piacevole allo stesso tempo.
Il libro è in inglese e ha solo 63 pagine, è una lettura molto leggera e veloce, e soprattutto coinvolgente.
Sono soddisfatta per la prima volta del compito che una professoressa mi ha assegnato, ahah e do a questo libro 5 stelle su 5, aspetto dalla Milton un continuo!
Ovviamente è una lettura in inglese e penso che non ci sia la versione italiana.
Lo consiglio!
Se avete trovato questa recensione utile e bella mettete un +1, e se lo avete per caso già letto o se avete intenzione di acquistarlo fatemelo sapere nei commenti qui sotto.
Alla prossima, fra pochi giorni pubblicherò la recensione riguardante il libro che sto leggendo al momento, "La risposta è nelle stelle". :)
Posta un commento