07 feb 2016

Recensione: "Ho voglia di innamorarmi" di Cassandra Rocca

"Ho voglia di innamorarmi" di Cassandra Rocca
 
Ciao mie care lettrici e miei cari lettori!
Ben tornate/i nel mio blog!
Oggi sono qui per parlarvi della mia ultima lettura, un romanzo rosa, si tratta dell'ultimo libro, appena uscito, di Cassandra Rocca!
Ci tengo a dire che lei è la mia scrittrice preferita e che questa recensione per me è molto importante.
Iniziamo subito.
 
LA COPERTINA
 
 
LA TRAMA
 
Da quando ha lasciato casa e famiglia per trasferirsi a Los Angeles, Heaven Taylor ha un solo desiderio: trovare la propria strada e sentirsi una donna e soprattutto una giornalista realizzata. Ma la concorrenza è agguerrita e non è facile tenersi il posto neppure in un giornale di gossip.
Per riuscirci dovrà ottenere lo scoop del momento: fotografare la top model più paparazzata insieme al suo amante misterioso.
Decisa a farcela, Heaven si mette sulle tracce dei due a bordo di uno yacht, incurante delle nefaste previsioni del tempo che annunciano una terribile tempesta in arrivo proprio da quelle parti.
Dopo varie peripezie, e proprio mentre sembra aver ottenuto le foto tanto agognate, il fortunale si abbatte sulla costa e la povera Heaven cade nell'oceano, vanificando i suoi sogni di gloria e trovandosi a rischio di vita.
A salvarla da annegamento certo è David Cooper, che sopraggiunge su una barca bianca come un principe sul suo baldo destriero.
Peccato che, nonostante la bellezza statuaria, David non sia propriamente un principe, e forse l'unica persona al mondo che Heaven sperava di non incontrare mai più...
 
LA RECENSIONE
 
Leggendo questo libro ognuno di noi si sentirà speciale.
Da qualche parte, ci sarà un David Cooper per ognuna di noi e una Heaven Taylor per ognuno di voi.
 
"Ho voglia di innamorarmi" è ambientato a Pasadena, Los Angeles, Mount Lee dove sono situate le enormi lettere bianche della Hollywood Sign e sulle fantastiche spiagge che caratterizzano questa strepitosa metropoli, come Malibu, El Matador Beach, Hermosa Beach, Long Beach.
I protagonisti di questo libro sono David Cooper e Heaven Taylor.
David, o meglio conosciuto come D.J. Cooper, è un artista, un pittore di fama internazionale.
E' un uomo di circa 30 anni, che non si fida delle donne a causa di passate vicissitudini. L'unica donna di cui si fida ciecamente è una Border Collie, di nome Jeanne.
Ha avuto una relazione di ben 6 anni con una certa Victoria, che ha deciso di lasciarlo proprio sull'altare, scappando insieme al migliore amico di lui, Mark; Per questo motivo il suo "credo" è niente storie serie e mai toccare la stessa donna una seconda volta.
Heaven Taylor, o meglio conosciuta come la figlia del reverendo Taylor, è una ragazza di 27 anni, che sta cercando la sua strada imbattendosi nella favolosa Los Angeles, è fuggita da Pasadena e dal padre troppo rigido per cercare di dimostrare a tutti, ma soprattutto a se stessa che lei vale e non è più la santarellina e innocente piccola Taylor che era da giovane.
 
La vicenda si apre con Heaven che sta pedinando una modella di fama mondiale, la sola e unica Tori Scott, per cercare di immortalarla con la sua Reflex avvinghiata al suo misterioso amante.
Questo incarico anche se assurdo le permetterà un avanzamento di carriera e la possibilità di lavorare per la redazione giornalistica dei suoi sogni: la "Star's Magazine" e per ottenere ciò che più desidera è disposta a tutto, anche a sfidare la tempesta che si abbatterà su Los Angeles.
Per cercare di scattare delle foto decenti, si apposta su dei ripidi e taglienti scogli, e sarà fortunata, perché proprio a pochi centinaia di metri da lei, su un lussuoso yacht usciranno in balconata la Scott e il suo misterioso amante, e scatterà le foto tanto richieste dalla sua redazione. Ma all'improvviso la tempesta incomberà sulla spiaggia El Matador, costringendo Heaven a rifugiarsi al coperto per evitare di finire fulminata, ma qualcosa andrà storto, scivolerà sui ripidi scogli ferendosi alla caviglia e al fianco sinistro, rischierà di affogare e di morire, non avrà via di scampo, ma la speranza è l'ultima a morire. Compare, infatti, accanto a lei una barca bianca, la FairyTale, e sarà guidata da David Cooper, che la salverà.
Davanti al suo campo visivo compare il braccio di quel ragazzo attraente e dalla bellezza statuaria, e quando Heaven guarderà il volto del suo salvatore non potrà credere a ciò che i suoi occhi stanno vedendo.
Il ragazzo in questione è colui che quattro anni prima si è seduto al tavolo di un pub di Malibu per cercare di abbordarla, le ha fatto provare emozioni e avventure che lei mai aveva creduto di poter vivere e le aveva rubato la sua prima volta. Tutto questo per una scommessa tra amici: la sfida era conoscere Heaven la santarellina e portarsela a letto nel giro di poche ore; David aveva accettato la sfida, per cercare di distrarsi dal pensiero di Victoria, ma mai aveva immaginato che quella ragazza tutta casa, chiesa, storia seria, sesso dopo il matrimonio e con una montatura spessa di occhiali potesse suscitare davvero il suo interesse e farlo innamorare perdutamente.
 
Dopo il salvataggio da parte di David, Heaven perderà coscienza e noi avremo l'occasione di sapere nei dettagli cosa successe quattro anni prima.
 
Nel corso della vicenda vedremo i due personaggi cambiati, cresciuti, maturati e realizzati.
Heaven e David avranno l'occasione di conoscersi davvero stavolta, passeranno alcuni giorni su un'isola deserta, dove la barca si è incagliata a causa della tempesta.
Dopo quei giorni passati in un esotico e selvaggio paradiso, torneranno alla loro quotidianità e le loro vite si separeranno nuovamente, fino a quando Heaven si presenterà a Hermosa Beach, casa di David per chiedergli un favore.
Da quel favore nascerà un patto, un patto che includerà la felicità dei due.
 
La vicenda si chiuderà con una scoperta agghiacciante da parte di Heaven che poi si rivelerà falsa, e con un chiarimento tra i due, che avverrà nel posto che entrambi considerano come casa. Il posto dove tutto ha avuto inizio e dove si svolgerà l'inizio della loro vita assieme.
Un favoloso happy-end, che vi farà sorridere e commuovere!
Non credete più nel vero amore? Leggete questo romanzo e cambierete idea!
 
La mia parte preferita del libro è... Impossibile scegliere! Credo, il finale, quando un ragazza di Londra chiamerà la protagonista per avvisarla che la bottiglia contenente le promesse di Heaven e David è giunta fino in Inghilterra tra le sue mani, e chiederà come riportato su quel pezzo di carta, se le loro promesse sono state mantenute e come risposta riceverà un "si", una prova che il vero amore esiste davvero.
 
LA RECENSIONE
 
Come ogni lettore che si rispetti, ho una scrittrice preferita, ed è lei, Cassandra Rocca.
Vivo le mie giornate in compagnia dei miei occhiali e dei miei amati romanzi rosa e i suoi sono quelli che più mi entrano nel cuore.
Quando leggo uno dei suoi capolavori, vivo insieme ai personaggi, provo le loro stesse emozioni, sogno ad occhi aperti e mi commuovo!
E pochi libri sono in grado di suscitare in me le emozioni appena descritte, fino ad ora 6 libri ci sono riusciti, e sono tutti scritti dalla sua mano!
 
D'ora in avanti, ogni estate mi concederò questa lettura e chissà che prima o poi non arrivi anche per me un David Cooper a salvarmi la vita in mezzo ad un oceano in tempesta e a dedicarmi un'intera mostra!
 
Il libro cartaceo ha 313 pagine e un costo di €9,90, ed è la versione che ho letto io.
La versione digitale, invece, ha 238 pagine e un costo di €4,99.
Il libro è composto da un prologo, 15 capitoli e un epilogo narrati in terza persona.
Il romanzo, pur essendo narrato in terza persona, contiene i pensieri e i sentimenti di ciascuno dei due personaggi, una capacità che personalmente reputo incredibile, e che solo Cassandra Rocca può permettersi di attuare.
Il modo in cui scrive è meraviglioso, semplice ma mai banale. Le sue parole riportate su carta profumata e intrisa di emozioni, hanno la capacità di trasportarti in un'altra dimensione, leggendo questo libro sono stata a Los Angeles, senza preparare le valigie e prendere un aereo!
 
Che dire, è ufficialmente il mio secondo libro preferito, il primo è e sempre sarà "Tutta colpa di New York"!
 
E' un libro difficile da descrivere, solo chi l'ha letto potrà capire a pieno le emozioni di cui ho parlato.
Perciò, vi consiglio di leggerlo, ne vale davvero la pena!
 
Taggo qui la fantastica +Cassandra Rocca con la speranza che possa leggere questa recensione fatta con il cuore in mano e la ringrazio per avermi sopportato questi giorni su Twitter. Leggendo il libro la inondavo di notifiche sul social di Twitter!
 
Spero che questa recensione sia piaciuta e se così è stato mettete un +1 e condividetela su qualsiasi social voi vogliate!
 
Alla prossima! :)
 
Sono anche qui:
Instagram @ hughmeniall
Twitter @ Hugh_Me_Niall
Google+, il profilo collegato a questo blog.

Posta un commento