30 apr 2016

RECENSIONE: "THE HEARTBREAKERS" DI ALI NOVAK

"The Heartbreakers" di Ali Novak
 
 
Ciao booklovers, ben tornati nel mio blog libroso!
Oggi sono qui per parlarvi della mia ultima lettura. Si tratta di un romanzo young adult autoconclusivo: "The Heartbreakers", scritto dalla penna di Ali Novak.
Iniziamo subito.
 
LA COPERTINA
 
 
LA TRAMA
 
A volte l'amore non si riconosce alla prima nota.
Per Stella, diciassette anni, la vita non è stata affatto facile da quando sua sorella Cara si è ammalata. Pur di starle vicino, Stella ha chiuso i suoi sogni in un cassetto. Perché farebbe qualsiasi cosa per vederla felice. E ora che il compleanno di Cara è alle porte, ha in mente il regalo perfetto: un autografo degli Heartbreakers, la sua band preferita. Poco importa se per averlo dovrà andare fino a Chicago e stare in fila per ore, o se per lei sono solo quattro sfigati e la loro musica uno schifo: Cara li adora ed è l'unica cosa che conta.
Ma questa missione porterà con sé più di una sorpresa. A partire dal ragazzo con due meravigliosi occhi azzurri che Stella incontra da Starbucks.
E' simpatico, carino, ha un sorriso irresistibile, delle adorabili fossette e qualcosa di terribilmente familiare.
Stella è convinta di averlo già visto da qualche parte. Ma è un'ipotesi a dir poco ridicola e decisamente improbabile. Così, Stella archivia in fretta quell'incontro e raggiunge l'evento degli Heartbreakers come da programma.
Quando però, dopo un'interminabile coda, finalmente arriva il suo turno, per poco non le viene un colpo: il ragazzo che parla con una fan e firma poster, quello con un sorriso meraviglioso è... il ragazzo di Starbucks.
Flirtare con Oliver Perry, il cantante degli Heartbreakers, non era certo nei suoi piani.
E se la vita di Stella si trasformasse in una di quelle canzoni d'amore che lei tanto detesta?
The Heartbreakers è stata una delle storie più amate su Wattpad.
Siete pronte a lasciarvi conquistare dalla storia di Oliver e Stella? La musica è appena iniziata.
 
LA RECENSIONE
 
Questa è la storia di una rinascita.
Questo libro è dedicato a chiunque abbia voglia di lasciarsi travolgere da una storia d'amore potente e a chiunque abbia un debole per le band maschili americane.
 
"The Heartbreakers" è ambientato principalmente a Minneapolis (nel Minnesota), a Chicago, a Miami e, infine, a New York.
La protagonista di questo libro è sicuramente Stella Samuel e i co-protagonisti sono tutti gli altri personaggi che compaiono nel corso della vicenda.
Stella è una giovane ragazza di quasi diciotto anni, insicura e che ha paura del mondo e della parola 'futuro'.
Non si separa mai dalla sua Canon: da quattro anni a questa parte la fotografia è diventata la sua stampella, il suo modo per esprimersi e per scappare da una realtà che ha reso la sua anima nera e tormentata.
Stella si sente in colpa per la malattia che da alcuni anni ha colpito Cara, sua sorella gemella identica.
Cara è afflitta da un linfoma non Hodgkin, una grave malattia che va a colpire i globuli bianchi e le cellule staminali situati nel sangue.
Stella si sente responsabile per la manifestazione di questa malattia nel corpo della sorella, a causa della sua disattenzione quando la malattia si è presentata la prima volta nella vita di Cara. La stessa malattia che ha reso Stella la ragazza insicura e impaurita dal suo futuro che è.
Ha paura di perdere la sorella e per questo motivo, morsa dai sensi di colpa, ha deciso di chiudere i suoi sogni nel cassetto e di vivere solo per Cara e sperare che lei non la lasci sola al mondo.
 I co-protagonisti sono Cara e Drew Samuel, i due gemelli identici di Stella, Oliver Perry, Alec Williams, Xander e JJ, i quattro componenti della band The Heartbreakers.
Gli antagonisti sono il direttore della casa discografica della band, il padre di Alec Williams e la malattia di Cara Samuel.
 
La vicenda si apre con la presentazione di Stella, della sua vita, delle persone a lei care e con una proposta.
Come ogni anno i tre gemelli Samuel compiranno gli anni il 4 luglio, e quest'anno celebreranno il loro diciottesimo anno di vita, un evento importante. Fra i tre c'è sempre stata una sorta di competizione per chi riesce a scovare il miglior regalo, e Drew per questo compleanno ha un'idea grandiosa per avere la meglio su Cara, infatti, propone a Stella di andare con lui a Chicago per farsi autografare i gadget preferiti della band The Heartbreakers appartenenti alla loro gemella. Cara, a causa della malattia che la affligge, non ha mai potuto assistere ad un concerto del suo gruppo musicale preferito e il regalo proposto da Drew sarebbe perfetto per lei e la renderebbe felicissima.
Così Stella e suo fratello partono per Chicago. Stella, all'interno di uno Starbucks, farà un incontro destinato a cambiarle per sempre la vita, incontrerà un ragazzo misterioso, dai capelli ondulati e perennemente spettinati, dagli occhi azzurri come il mare, dal sorriso ipnotizzatore e dalle fossette irresistibili.
Stella e questo ragazzo affascinante flirteranno spudoratamente per alcuni minuti, e quest'ultimo pagherà i due caffè ordinati dalla protagonista, un gesto da gentiluomo.
Dopo questo inaspettato e piacevole incontro, Stella è con la testa fra le nuvole, ma cadrà precipitosamente da alcuni metri di altezza quando vedrà il misterioso ragazzo conosciuto in caffetteria nel posto dove lei non si sarebbe mai aspettata di incontrarlo nuovamente.
Il ragazzo misterioso non è poco meno che Oliver Perry, il cantante della band punk-rock preferita della sorella di Stella, gli Heartbreakers.
Stella non potrebbe essere più arrabbiata con se stessa per essere stata l'ennesima ragazza a cadere ai piedi del cantante della band che lei odia e con Oliver, per non avergli riferito chi fosse veramente.
I due avranno modo di rivedersi un'altra volta nell'albergo dove entrambi soggiorneranno. Si incontreranno in ascensore e Stella darà voce ai suoi pareri scortesi riguardo alla musica che fa la band, attaccando ogni singolo componente del gruppo.
Subito dopo Oliver si presenterà alla porta della stanza d'hotel di Stella con una proposta: stabilire una tregua e un invito a recarsi nella suite della band per firmare i gadget di Cara, siccome Stella e Drew non sono riusciti a farseli autografare nella stazione radio di Chicago, dove si è tenuto l'evento.
I due gemelli accetteranno la proposta di Oliver e trascorreranno una nottata all'insegna del divertimento e della spensieratezza, due sensazioni che Stella non provava sulla sua pelle da molto tempo.
Dopo quella notte indimenticabile a Stella rimarrà il ricordo di un Oliver vero, sincero, umano e diverso da quello descritto nelle riviste di gossip e una marea di foto della serata.
 
Proprio grazie a quelle magnifiche foto, Stella riceverà una proposta di lavoro allettante: la possibilità di aprire e gestire un blog dedicato alla vita dietro le quinte della band The Heartbreakers, dove dovrà pubblicare delle foto in cui si capisca la vera essenza di ogni singolo componente della band americana più famosa del mondo, siccome ultimamene girano voci che la band si possa sciogliere da un momento all'altro.
Stella accetterà la proposta dopo vari ripensamenti dettati dai suoi soliti sensi di colpa e inizierà la sua nuova vita, all'insegna del divertimento, della spensieratezza e della sua passione più grande che le darà da vivere.
Accompagnerà la band in tour per due mesi, il tempo stabilito dal contratto.
In questo viaggio in giro per il mondo, Stella conoscerà una nuova versione di se stessa, sicura, determinata e felice, tutto grazie a Oliver Perry.
 
Dopo quei due mesi, però, le cose fra lei ed Oliver precipiteranno, a causa del ragazzo che non racconta mai niente alla protagonista e a causa di un suo gesto che, come dice il nome della band, renderà il cantante uno spezza cuori. Fra i due sarà tutto finito. Ma per sempre?
Stella dovrà decidere, inoltre, se andare alla SVA, l'università dell'arte di New York (la città dove ha sempre desiderato trasferirsi) o se continuare a lavorare per la band; Ma un'altra complicazione metterà a dura prova Stella. Questa complicazione riguarda le condizioni di salute di Cara: il trapianto delle cellule staminali di cui lei necessita non ha attecchito (non ha funzionato) e le rimane un'unica possibilità per continuare a vivere.
La sua unica possibilità è sua sorella Stella, che dovrà donare le sue cellule staminali a Cara per aiutarla, siccome sono gemelle identiche.
Cosa deciderà di fare Stella? Eseguirà il trapianto delle sue cellule staminali e le donerà a sua sorella? Deciderà di andare a vivere a migliaia di km di distanza da Cara o rimarrà a Minneapolis al suo fianco?
 
Il finale sarà stupefacente e si concluderà con una rinascita che interesserà ogni singolo personaggio della vicenda.
 
LA MIA OPINIONE
 
Consiglio assolutamente questa lettura e le assegno 5 stelle su 5.
Gli argomenti che compaiono nel libro (quali la malattia di Cara Samuel e il disagio di Stella), vengono affrontati con serietà e gli vengono conferiti importanza e peso corretti.
Le descrizioni delle varie situazioni che si incontrano nel corso della vicenda, dei pensieri e dei sentimenti di ciascuno personaggio del libro sono perfette e stupende.
La scrittura è scorrevole, elegante e mai troppo banale o ricercata, semplice e profonda.
Ali Novak ha dato vita a dei personaggi autentici e ad una vicenda realistica, profonda, emozionante e stupenda.
Wattpad ha il potere di formare scrittori e di permettere la creazione di vicende stupende, destinate ad entrarti nell'anima e nel cuore.
Questa è la seconda "vita librosa" nata da Wattpad che ho avuto occasione di leggere e non potevo fare scelta migliore.
 
Il libro è suddiviso in 24 capitoli con, in aggiunta, un epilogo.
La voce narrante è Stella Samuel, ma attraverso la sua voce e i suoi pensieri si avrà modo di comprendere e conoscere a fondo anche tutti gli altri personaggi.
I personaggi sono profondi, realistici e descritti molto bene, Ali Novak ha una capacità innata nel far conoscere ogni personaggio e nel legare in un unico nodo tutte le vite di essi.
Da lettrice di questo libro posso rivelare di essermi innamorata perdutamente di Alec Williams, anziché del protagonista! Sono sempre l'eccezione che conferma la regola, sempre.
 
Personalmente, spero che ci sia un continuo e spero di avere la possibilità di incontrare un clone di Alec Williams, destinato a diventare il mio Oliver Perry, come per Stella!
Ho appezzato ogni singola pagina, frase, parola e lettera in questo libro, l'ho adorato talmente tanto che la mia scaletta di libri preferiti da tre si è allargata a quattro, dando vita alla mia TOP4.

I miei passi preferiti nel libro: il primo incontro tra Stella ed Oliver, la descrizione dell'importanza della fotografia per la protagonista ed infine il finale.
 
La recensione è giunta al termine, spero vi sia piaciuta e se così è stato vi invito a mettere un +1 e a condividerla dovunque voi vogliate.
Se avete già letto questo libro e avete piacere nel scambiare quattro chiacchiere al riguardo vi invito a scrivere la vostra opinione nei commenti qui sotto, sarò felicissima di rispondere.
 
Alla prossima miei booklovers! :)
 
Sono anche qui:
Twitter, Hugh_Me_Niall
Instagram, hughmeniall
Google+, il profilo collegato a questo blog libroso
 
Per iscrivervi al mio blog e farmi sapere che ne siete lettori fissi, aggiungetemi alle vostre cerchie tramite il vostro profilo Google+, andando sul mio profilo (che trovate indicato nella colonna di destra se usate un pc o in fondo al post se usate un cellulare) e cliccando su 'aggiungi alle cerchie' o 'segui'.
 
Posta un commento