13 set 2015

Chiacchiere librose!

Chiacchiere librose:
Buon pomeriggio lettori e lettrici! Buon pomeriggio a tutte e a tutti!
Bentornati sul mio blog.
Sono qui per fare due chiacchiere e per mostrarvi una novità!
Ovviamente si tratta di libri.
Come sapete sono tornata sui banchi di scuola il 10 di settembre, e sta procedendo tutto bene, il rientro è stato duro ma mi sto riprendendo. Piano piano.
Perciò mi scuso se non sarò molto presente qui, ma darò maggiore priorità alla scuola.
La novità è una new entry, nella mia cameretta.
La new entry è arrivata venerdì 11!
Ora, sono a casa, nel mio letto al calduccio, siccome fuori è una giornata piovosa, grigia, triste, fredda e tipicamente autunnale, e ho trovato un po' di tempo libero, così ho deciso di pubblicare questo post per informarvi della novità e per fare due chiacchiere con voi!




Questa è la novità, le new entry nella mia camera:
 
 
 
 
Eh, si, bellissima novità...
Una libreria! La sognavo da tantissimo tempo e finalmente, eccola qui.
L'ha costruita mio padre venerdì, quindi un grazie enorme a mio papà!
Vi starete chiedendo quanto abbiamo speso? Beh, considerando che ho usufruito del fai-da-te di mio padre, ho dovuto pagare solo le mensole e i "reggi mensola".
Ho acquistato il materiale necessario dal negozio Fai-da-te Prealpina, le tre mensole le ho pagate circa 18€ l'una, e i reggi mensola 4,99€ per un pacchetto da due pezzi, in totale ne ho acquistati tre pacchetti.
Quindi, non è stata una spesa enorme.
Con poco meno di 70€ ho questa meravigliosa libreria!
E con il tempo penso proprio che aggiungerò altri ripiani, quindi bisognerà comprare tanti libri, il che non è affatto un dispiacere, anzi!
 
Il muro, precedentemente, era spoglio, così triste, e conservavo tutti i libri che vedete nelle foto, nell'ultimo cassettone (dal basso) del mobile blu e bianco che si trova sotto all'attuale libreria.
Ma, nell'ultimo periodo i libri si erano moltiplicati e non c'era più posto, così il mio sogno si è potuto realizzare!
Questa libreria mi ha reso enormemente felice e ora è il mio angolino preferito, il mio orgoglio.
 
Sistemando i libri nei tre ripiani, ho deciso di riporre:
-i volumi ancora da leggere, il mio adorato EBook Kindle, la pila di libri 'Harmony' (che erano di mia madre e che lei ha letto tutti quando era una ragazzina della mia età) che devo ancora leggere, il recipiente pieno zeppo di segnalibri ed evidenziatori, e una candela profumata, nell'ultima mensola, in basso;
-i volumi già letti, gli 'Harmony' di mia madre già letti, un lettore DVD portatile e un cestino (in cui vi sono il telecomando della televisione, i controller della Wii e alcuni giochi sempre della Wii), nella mensola in mezzo, centrale;
-i volumi riguardanti il mio gruppo musicale preferito, gli One Direction, alcuni volumi di Rosamunde Pilcher ancora da leggere e due raccolte di libri, uno dei One Direction e l'altro di Marilyn Monroe e un profumino, nella mensola in alto.


Bene, spero di non avervi annoiato troppo con le mie chiacchiere. Sono sempre la solita chiacchierona! Ma, ci tenevo a mostrarvi la mia libreria, siccome la adoro e ne vado molto fiera.
Spero che piaccia anche a voi!

Fatemi sapere nei commenti qui sotto se, anche voi, avete una libreria dove mettere tutti i vostri libri o se, invece, avete solo un cassetto o un'altra cosa, come avevo io precedentemente. Sono molto curiosa, scrivete in tanti!

E, a proposito di tanti, siete quasi in 690 lettori sul mio blog, e l'ho aperto da solo un mese e mezzo, sono davvero felicissima e soddisfatta!
E' incredibile vedere che ci sono tantissime persone che leggono il mio blog, e che provengono da tutto il mondo!
Ho moltissime visualizzazioni dall'Italia, dagli Stati Uniti, dalla Francia, dal Belgio, dalla Macedonia, dalla Svezia, dal Venezuela, dall'Austria e dal Camerun! Quasi stento a crederci!
Quindi, mille grazie a tutti voi! Senza di voi, tutto questo non sarebbe possibile.

Al momento sto leggendo After 3, Come mondi lontani. 
Siccome ho scuola, pubblicherò quasi sicuramente la recensione nel weekend, spero di riuscire a leggere durante la settimana e di pubblicare la recensione molto presto.
Ma non vi prometto nulla.

Se questo post vi è piaciuto mettete un +1, e condividete questo post su qualunque social voi vogliate!
Altri miei profili:
Google+ : google.com/+IreneLamiavitasonoilibri
Instagram: @hughmeniall
Twitter: @Hugh_Me_Niall

Non mi perdo ulteriormente in chiacchiere, e vi saluto, alla prossima! :)

 
 

6 set 2015

I miei ultimi acquisti librosi!

I miei ultimi acquisti librosi:
Salve lettori e lettrici! Ciao a tutti e a tutte!
Ben tornati sul mio blog.
Sono qui per parlarvi dei miei ultimi acquisti. Ovviamente si tratta di libri.
Come sapete sono in vacanza, sono arrivata stamattina in questa graziosa località di montagna, chiamata Livigno, in provincia di Sondrio, in Lombardia.
E' un posto carinissimo, affollato e tranquillo al tempo stesso. Qua fa freddissimo, tutti girano in giacca e sciarpa, compresa me, ovviamente! Ci sono solamente poco meno di 10 gradi e sulle cime delle montagne c'è la neve!
Vi lascio immaginare che incanto è!
Bene, ero in giro per le vie di Livigno, quando mi sono addentrata nell'unica libreria del luogo, perché non potevo non comprare nemmeno un libro, e ne sono uscita con 4 volumi e 2 segnalibri regalatomi dalla commessa, gentilissima!
Ora, sono in albergo, non ho per niente voglia di schiacciare un pisolino, e così sono sul letto con la mia copertona di pile e il mio fidato computer a scrivere una recensione per voi.



Questi sono i miei 4 acquisti:
- Amore 14, di Federico Moccia;
- Ti prego lasciati odiare, di Anna Premoli;
- Ti aspettavo, di J. Lynn;
- Io prima di te, di Jojo Moyes.

Io ve li consiglio tutti e quattro, anche se non li ho ancora letti, ma sono sicura che come al solito finirò per adorarli tutti, dalle trame tutti e quattro promettono bene.

Il primo libro che ho acquistato, quello di Federico Moccia, al prezzo di 8,50€, non ha libri precedenti e penso nemmeno dei continui, ma non ne sono sicura.
Il secondo libro, quello di Anna Premoli, al prezzo di 5,90€, anch'esso non ha libri precedenti e penso nemmeno dei continui, ma non ne sono sicura.
Il terzo, quello di J. Lynn, al prezzo di 9,90€, non ha libri precedenti, ma presenta 4 volumi consecutivi, anche se solo il volume "Ti fidi di me?" parla dei due protagonisti di questo primo volume.
E, infine, il quarto, quello di Jojo Moyes, al prezzo di 13€, non ha libri precedenti e quasi sicuramente nemmeno dei continui.

Esprimerò le mie opinioni, riguardo a questi quattro libri appena li avrò letti, postando 4 recensioni qui sul blog.

Qui vi lascio le trame dei libri di cui vi ho appena parlato, così potrete farvi un'idea riguardo alla vicenda di ciascuno e decidere se acquistarli.

TRAMA "AMORE 14" DI FEDERICO MOCCIA:
Carolina. Una ragazza e tutto il suo mondo, le sue prime esperienze, i suoi primi sogni da grande... Il rapporto con i genitori, le difficoltà a casa, i soldi che non sono mai abbastanza. E poi finalmente quel motorino, ottenuto dopo tante lotte. Un fratello più grande, violento e sbandato. Una sorella che ha perso la voglia di sognare e disincantata si lascia portare dallo sporco della vita. Ma Carolina è forte, divertente, piena di fantasia. E poi a quattordici anni tutto cambia con grande facilità... Ed ecco il primo giorno di scuola, una classe nuova in un istituto diverso. Paura e imbarazzo, voglia di diventare grande. le nuove amiche: quelle simpatiche e quelle antipatiche. E la voglia di innamorarsi, di vivere tutto quello che ha sempre sentito raccontare dalla nonna che adora. Carolina e il suo sguardo azzurro. Carolina e un sogno che si realizza...

TRAMA "TI PREGO LASCIATI ODIARE" DI ANNA PREMOLI:
Jennifer e Ian si conoscono da sette anni e gli ultimi cinque li hanno passati a farsi la guerra. A capo di due team nella stessa banca d'affari londinese, tra di loro è da sempre scontro aperto e dichiarato. Si detestano, non si sopportano, e non fanno altro che mettersi i bastoni tra le ruote. Finchè un giorno, per caso, sono costretti a lavorare a uno stesso progetto: gestire i capitali di un nobile e facoltoso cliente. E così si ritrovano a dover passare molto del loro tempo insieme, anche oltre l'orario d'ufficio. Ma Ian è lo scapolo più affascinante, ricco e ambito di Londra e le sue "frequentazioni" non passano mai inosservate: basta un'innocente serata trascorsa in un ristorante, per farli finire sulla pagina gossip di un noto quotidiano inglese. Lei è furiosa: come possono averla associata a un borioso, classista e pallone gonfiato come Ian? Lui è divertito, ma soprattutto sorpreso: le foto con la collega hanno scoraggiato tutte le sue assillanti corteggiatrici. E allora si lancia in una proposta indecente: le darà carta bianca con il facoltoso cliente se lei accetterà di fingersi la sua fidanzata. Sfida accettata e inizio del gioco! Ben presto però, quello che per Jennifer sembrava uno scherzo, si rivela più complicato del previsto e un bacio scatena brividi e reazioni del tutto inattesi...

TRAMA "TI ASPETTAVO" DI J. LYNN:
L'università è la sua via di fuga. Per troppi anni, dopo quella maledetta festa di Halloween, l'esistenza di Avery Morgansten è stata un incubo, e adesso lei può finalmente ricominciare da capo. Tutto ciò che deve fare è arrivare puntuale alle lezioni, mantenere un profilo basso e - magari - riuscire a stringere qualche nuova amicizia. Quello che deve assolutamente evitare, invece, è attirare l'attenzione dell'unico ragazzo che potrebbe mandare in frantumi il suo futuro... Cameron Hamilton è il sogno proibito delle studentesse del campus: fisico atletico e ammalianti occhi azzurri, è il classico ribelle del quale una brava ragazza come Avery dovrebbe tenersi alla larga. Eppure Cam pare proprio spuntare ovunque, col suo atteggiamento disincantato, le sue simpatiche punzecchiature e quel sorriso irresistibile. E Avery non può ignorare il fatto che, ogni volta che sono insieme, il resto del mondo scompare e lei sente risvegliarsi quella parte di sé che pensava di aver perduto per sempre. Però, quando inizia a ricevere delle e-mail minacciose e delle strane telefonate notturne, Avery si rende conto che il passato non vuole lasciarla andare. Prima o poi la verità verrà a galla, e per superare anche quella prova, lei avrà bisogno di aiuto. Ma la relazione con Cam sarà la colonna che la sorreggerà o lo "sbaglio" che la trascinerà a fondo?

TRAMA " IO PRIMA DI TE" DI JOJO MOYES:
A 26 anni Louisa Clark sa tante cose. Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi 7 anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione. A 35 anni Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima e che l'ha inchiodato su una sedia a rotelle gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere nella sua vita portando con sé un'esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti. Nessuno dei due, comunque, sa che la propria vita sta per cambiare per sempre.

E questi sono i miei ultimi acquisti, al momento non ho ancora iniziato a leggere niente, ma ho intenzione di leggere se avrò tempo, "Tutta colpa di New York" di +Cassandra Rocca per la terza volta! E' il mio libro preferito.

Fatemi sapere nei commenti qui sotto se voi per caso, avete già letto uno dei libri qui da me citati e ditemi anche che ne pensate, se invece non li avete letti fatemi sapere se avete intenzione di acquistarne uno fra questi.

Se questo post vi è piaciuto e vi ha tenuto compagnia, mettete un +1 e condividete questo post in qualsiasi social voi vogliate.
Altri miei profili:
Twitter: @ Hugh_Me_Niall
Instagram: @ hughmeniall

Alla prossima! :)


5 set 2015

Recensione: "Cosa indossare al primo appuntamento" di Trisha Ashley

Recensione "Cosa indossare al primo appuntamento" di Trisha Ashley:
Buona sera lettori e lettrici! Buona sera a tutti e a tutte!
Ben tornate/i nel mio blog.
Oggi, vi parlerò della mia ultima lettura, (terminata in poco meno di due settimane, a causa dei pochissimi compiti delle vacanze che mi ero lasciata per ultimo, che però mi hanno portato via parecchio tempo e, che di conseguenza, mi hanno impedito di incollarmi al libro) il libro di Trisha Ashley "Cosa indossare al primo appuntamento".
E' stata la mia prima esperienza con questa scrittrice e ne sono rimasta a dir poco incantata, scoprite il perché.

LA COPERTINA:

 
 
LA TRAMA:
Per il giorno del sì ci vuole la scarpa perfetta!
Tansy sognava un bellissimo futuro insieme a Justin. Ma quando un'inaspettata rivelazione la mette di fronte all'amara verità sull'uomo che ama, decide di lasciare subito Londra e tornare nel piccolo paese di Sticklepond. Le dolci attenzioni della premurosa zia Nan e l'amicizia di Bella sono un balsamo per le sue pene d'amore. Con un entusiasmo che non pensava più di avere, Tansy si lancia addirittura nella realizzazione di un progetto a lungo desiderato. Nasce così "Le Scarpette di Cenerentola", un negozio di scarpe davvero molto particolare. Tansy offre infatti alle future spose una vasta scelta di modelli selezionati con estrema cura: sandali vintage disegnati da Manolo Blahnik, stivaletti di Pucci degli anni Settanta, décolleté di Chanel e splendide francesine di Dior. Tansy è orgogliosa del successo della sua nuova attività. Se solo la sua vita sentimentale la rendesse altrettanto soddisfatta! E invece il principe azzurro è ancora latitante. Un giorno, a rompere la monotonia delle sue giornate, arriva Ivo Hawksley, un attore che ha comprato una casa proprio accanto alle "Scarpette di Cenerentola". Ma il passato di Ivo nasconde un segreto. Un segreto che potrebbe legarlo a Tansy molto più di quanto entrambi avrebbero mai immaginato...
 
LA RECENSIONE:
"In macchina, mentre mi allontanavo da Londra diretta a nord per Natale, sentivo il cuore alleggerirsi a ogni chilometro. Era sempre così, perché il West Lancashire - e in particolare il paese di Sticklepond - sarebbe sempre stato casa mia.
Puoi sradicare una ragazza dal Lancashire, ma non puoi sradicare il Lancashire da una ragazza..."
Siamo più o meno negli anni nostri, in Gran Bretagna, principalmente a Londra, dove vive Tansy con il compagno Justin e in seguito a Sticklepond (un paese situato nel West Lancashire), dove vive la prozia Nansy di Tansy, e dove, poi tornerà ad abitare anche lei; Inoltre, in tutta la vicenda si parlerà anche di altri luoghi, come ad esempio, Stratford, dove vive Ivo, Ormskirk, Middlemoss e altri.
Tansy, la protagonista, è una ragazza di circa 36 anni, ed è fidanzata da parecchi anni con il primario di ortopedia Justin, che ha all'incirca la sua stessa età, e Ivo , il protagonista, è il primo amore (vissuto quando entrambi erano giovanissimi) di Tansy, attore shakesperiano della compagnia di recitazione "Royal Shakespeare Company" di Stradford e vedovo.
Tansy fin da piccola sognava un amore travolgente con un uomo che l'amasse profondamente e un matrimonio con tanti figli, ma giunta all'età di oramai 36 anni ha perso ogni speranza, in quanto, il fidanzato Justin dopo anni sembra aver perso ogni intenzione di impegnarsi davvero con lei, perché troppo taccagno e fermamente convinto che il matrimonio e i figli siano solo una seccatura e una spesa enorme di denaro.
Inoltre, Justin negli ultimi anni del loro rapporto ha sempre criticato la povera Tansy per il suo abbigliamento leggermente eccentrico, non sofisticato e serio come vorrebbe lui, per il suo peso leggermente troppo, troppo per lui, siccome la ragazza porta una 42 e non una 40 come desidererebbe Justin, e per le sue creazioni con degli scovolini da pipa, troppo colorate e ingombranti. E come se non bastasse la mamma di lui, mammina cara, come la chiama Justin, odia Tansy ed è estremamente attaccata al figlio, non lo lascia vivere! 
Inoltre il ragazzo nasconde un segreto molto molto importante, che è la principale causa del suo comportamento nei confronti di Tansy e nel volersi tenere alla larga dal matrimonio e dai pannolini.
Ma ben presto la ragazza capirà che Justin non è il ragazzo giusto per lei, e ne avrà un'ulteriore conferma quando, scoprirà il segreto di lui.
Così Tansy scioccata e schifata decide di lasciare Justin e di tornare a vivere nella sua adorata Sticklepond, dove abita la sua carissima prozia Nansy, o soprannominata Nan, di 92 anni e giunta oramai al capolinea della sua esistenza terrena.
Dopo poco tempo Nan lascerà per sempre questa terra per giungere nell'aldilà e lascerà in eredità alla sua adorata nipote la sua casa, il negozio Bright Scarpe che è in gestione della famiglia Bright da molte generazioni e un segreto tenuto nascosto per tanto tempo.
Così Tansy non volendo deludere la sua amata zia decide di mantenere in vita il negozio in vita, rinnovando il Bright Scarpe trasformandolo nel suo sogno, un negozio specializzato in scarpe vintage da sposa, e inaspettatamente si lancia in questo progetto insieme alla sua più cara amica Bella.
Il progetto presto prende forma e il negozio di scarpe da sposa ha fin da subito un grande successo.
Nel mentre, l'attore Ivo Hawksley giunge a Sticklepond, per un periodo di sei mesi, in cui desidera pensare, avere pace e tranquillità (che non avrà) e vivere il lutto, la perdita della sua cara moglie Kate, e si trasferirà nella casetta accanto a quella di Tansy.
I due grazie al cane di lei, Flash e al gatto di lui, Toby, si incontreranno e scontreranno al tempo stesso, e non appena si guarderanno di nuovo negli occhi dopo tanti anni, si riconosceranno subito.
I due in questi sei mesi riprenderanno a conoscersi e vivranno insieme il dolore per le perdite della zia di lei e della moglie di lui, e col tempo torneranno ad essere amici e più avanti qualcosa di più profondo e forte.
Durante questi sei mesi Ivo e Tansy avranno molte incomprensioni, in quanto impareranno di nuovo a conoscersi e a mano a mano diventeranno sempre più legati, confidandosi, facendo lunghe passeggiate con Flash e bevendo un liquore gallese, di cui Tansy ha la ricetta grazie a sua zia, chiamato meddyg accompagnato dagli squisiti dolci preparati da Tansy, che ha imparato a cucinare sempre grazie a sua zia.
E grazie a questi momenti condivisi insieme, impareranno a conoscersi e ad innamorarsi l'uno dell'altra di nuovo, perché il vero amore, il primo amore, non muore mai, e non si scorda mai!
"Si dice che gli opposti si attraggano, ma penso che la prima cosa che mi ha colpito di Kate fosse il fatto che era piccola e scura e mi ricordasse te."
 
LA RECENSIONE:
Una lettura stupenda, e profonda!
Tutto il libro è narrato in prima persona dalla protagonista, Tansy, e presenta dei capitoli standard, ovvero numerati, dall'1 al 40, con dei titoli che fanno riferimento a cosa accadrà in quel preciso capitolo.
All'inizio pensavo si trattasse unicamente della storia e del segreto della prozia Nansy e dell'imminente destino triste di Tansy, invece no, anzi sono proprio questi gli aspetti a fare da base per tutto il libro e a tenerti con la suspance fino all'ultima pagina.
Perché grazie alle memorie registrate da Nan per l'archivio di Middlemoss, il segreto di lei si intuisce e induce il lettore subito a capirlo, e a leggere fino alla fine per vedere se si aveva ragione, se si aveva visto giusto, invece alla fine della vicenda, bam, colpo di scena, il segreto è completamente diverso da quello che noi lettori avevamo immaginato, furba Nancy che ci tieni con l'ansia per tutta la storia e che divaghi nelle memorie per l'archivio anziché arrivare al dunque!
E l'attesa per il ritorno di fiamma tra Tansy e Ivo è estenuante, bisogna aspettare fino a pagina 374 per il loro primo bacio! Trisha ha voluto torturarci fino alla fine!
Il libro si apre con Tansy che torna a Sticklepond per passare il Natale con Nancy, sua prozia.
La vicenda si svolge con il trasferimento, il ritorno della protagonista al paesino del Lancashire, con l'apertura del negozio "Le Scarpette di Cenerentola" e con l'arrivo di Ivo in paese.
E si chiude con il lieto fine di Tansy che riesce a realizzare tutti i suoi sogni, tutti. Dal primo all'ultimo, e tre di questi comprendono anche Ivo, dai ve li svelo, non resisto! I tre sogni che comprendono Ivo sono l'amore travolgente, il matrimonio, e i pannolini!
Una lettura davvero molto intensa ed estremamente emozionante, che al termine lascia un segno dentro al lettore, in quanto in tutto il libro i due si incontrano, conoscono una seconda volta, affrontano due lutti, due perdite, ritrovano la gioia e la forza di vivere l'uno grazie all'altra, e si innamorano per la seconda volta, e noi con loro.
I personaggi sono tutti ben delineati, e pur non volendolo non potrete non affezionarvi a Nan, Flah, Tansy e Ivo, e anche a tutti gli altri.
La storia è sin dall'inizio travolgente ed enigmatica, e pagina dopo pagina, diventa sempre più irritante l'attesa nello scoprire come tutto andrà a finire. Ma l'attesa varrà la pena. Fidatevi. Senza accorgervene sarete già alla fine della vicenda intenti/e a sospirare, sognare ad occhi aperti, ridere ed emozionarvi. 
E nel mezzo della storia sarete intenti/e anche ad arrabbiarvi e a perdere la pazienza perché morirete dalla voglia di giungere alla fine per scoprire tutto.
L'ambientazione è ben descritta e piacevolissima al tempo stesso, e vi sembrerà di essere parte della storia grazie alla accurata descrizione di tutto.
Il libro ha 406 pagine e non ha né libri precedenti né continui, è una lettura molto piacevole e scorrevole e per niente pesante, noiosa e monotona.
Sono molto soddisfatta del mio acquisto e do a questo libro 4 stelle su 5, perché secondo me il finale è stato fin troppo sbrigativo.
Lo consiglio!
Se avete trovato questa recensione bella e utile, mettete un +1 e condividetela su Instagram, dove sono iscritta con la @ hughmeniall, su Twitter, dove sono iscritta con la @ Hugh_Me_Niall, su Facebook, su Tumblr, su Ask, dove non sono iscritta a nessuno dei tre social; Insomma se avete piacere condividete questa recensione ovunque!
E se avete per caso già letto questo libro o se avete intenzione di acquistarlo fatemelo sapere nei commenti qui sotto.
Ora devo decisamente scappare, stanotte alle 3 parto, vado in vacanza per 4 giorni, e devo correre a finire di preparare la valigia e a finire di prepararmi!
In vacanza leggerò per la TERZA VOLTA "Tutta colpa di New York" di +Cassandra Rocca e appena lo avrò terminato pubblicherò la recensione qui sul blog, sappiate che è il mio libro preferito!
Alla prossima!
E buona vacanza a me prima di tornare a studiare! :)
 
 

3 set 2015

LETTURE DEL MESE - AGOSTO 2015

Letture del mese - Agosto 2015

Buon settembre lettori e lettrici! Buon settembre a tutti e a tutte!
Apro una piccola parentesi:
Purtroppo le vacanze, per me, stanno per terminare.
Il 10 si torna sui banchi di scuola, e, aimè, i libri che leggerò più spesso d'ora in avanti saranno ben diversi da quelli letti in questo ultimo periodo!
Infatti, ci tenevo ad informarvi, che dal 10 di settembre sarò molto meno presente qui sul blog, pubblicherò le mie adorate recensioni meno spesso, credo che le scriverò e pubblicherò quasi sicuramente nei weekend. Mi piacerebbe essere attiva anche durante il periodo scolastico, e mi metterò d'impegno per far si che questo accada, ma non vi prometto nulla. Sarà uno dei miei primi progetti per l'inizio dell'anno scolastico e dell'anno nuovo. Ce la metterò tutta.

Allora, avete letto molto voi in vacanza? In quest'estate?
Siete riusciti/e a recuperare un po' di letture arretrate?
Per quel che mi riguarda direi di si, in quest'estate ho letto molto, e anche in questo mese.
Ho deciso perciò di creare questa rubrica mensile, sulle mie letture mensili, per tenervi più informati, appunto, sulle mie letture e per avere l'occasione e la possibilità di chiacchierare con voi al riguardo.

E devo dire grazie a Selly e Nuvolina, (due books blogger che seguo e ammiro) che hanno creato questa loro rubrica mensile sulle loro letture e che mi hanno invogliata a crearne anche una tutta mia.
Vi lascio qui la loro pagina, andateci a dare un'occhiata, ne vale davvero la pena. +Selly - Leggere Romanticamente 


 
 
In questa rubrica a cadenza mensile troverete sempre i titoli dei romanzi letti da me nel mese appena trascorso. Con specificato il mio voto personale, da 1 a 5 stelline.
 
 
LE LETTURE DI AGOSTO 2015 DI IRENE - LAMIAVITASONOILIBRI
 


- #ScrivimiAncora / Scrivimi Ancora di Cecelia Ahern, 4 stelline.
- Vampire di Jennifer Milton, 5 stelline.
- La risposta è nelle stelle di Nicholas Sparks, 5 stelline.
- Questione di gusto di Fleur Du Mar, 5 stelline.
- Non posso fare a meno di te di Monica Murphy, 5 stelline.
 
 
I MIEI PREFERITI DEL MESE
 
 
 
 
 
I miei preferiti del mese sono questi due, votati 5 stelle, ma anche gli altri sono stra consigliati, li ho apprezzati molto.
Non spendo ulteriori parole sui libri, perché trovate le recensioni complete di tutti qui nel blog.
 
Se vi va, vi invito a condividere nei commenti qui sotto le vostre liste di letture del mese di agosto, oppure le vostre letture preferite di agosto, o entrambe le due cose.
 
Ora sono impegnata a leggere "Cosa indossare al primo appuntamento" di Trisha Ashley e a breve pubblicherò la recensione qui.
Se avete trovato la rubrica bella e interessante mettete un +1.
Alla prossima! :)